fbpx

Get your 6-month No-Cost Opt-Out offer for Unlimited Software Automation?

L’automazione robotica dei processi contabili ha registrato una crescita forte e costante negli ultimi anni. L’RPA per il software di contabilità consente ai team di automatizzare i debiti per sollevare il personale dal lavoro manuale, ripetitivo e soggetto a errori e garantire il pagamento puntuale dei fornitori. Tuttavia, ci sono anche altri grandi vantaggi per le aziende, tra cui la conformità alle normative, la scalabilità e le potenti informazioni sul processo contabile.

Questo articolo esaminerà l’automazione degli AP ed esplorerà elementi importanti come le dimensioni del mercato, il potenziale di crescita, i vantaggi, le sfide, le tendenze, i casi d’uso e i casi di studio.

 

Indice dei contenuti

Automazione della contabilità fornitori

Dimensioni del mercato

Automazione della contabilità fornitori - Casi di studio, esempi, vantaggi e sfide dell'automazione della contabilità fornitori

Le dimensioni del mercato della RPA per la contabilità nel 2023 si aggirano intorno ai 3 miliardi di dollari. Alcuni analisti prevedono che il settore avrà un tasso di crescita annuale composto di poco inferiore al 40%, il che suggerisce che le dimensioni del mercato nel 2032 saranno di ben 66 miliardi di dollari.

Tuttavia, altri analisti suggeriscono un CAGR molto più prudente del 10% e una dimensione futura del mercato di circa 6,7 miliardi di dollari entro il 2032. Questa discrepanza può essere intesa come la differenza tra la vendita di software e i servizi generali di automazione AP.

L’Unione Europea e il Nord America sono i paesi che adottano maggiormente gli strumenti di automazione della contabilità fornitori, mentre l’Asia e il Pacifico (APAC) sono al terzo posto. In effetti, il mercato APAC ha un CAGR attuale di circa il 26%, il che lo rende la regione in più rapida crescita per l’automazione dei processi contabili.

 

Fattori che influenzano la RPA per

crescita contabile

Fattori che influenzano la RPA per la crescita della contabilità

I software RPA per la contabilità sono in aumento. I fattori causali in gioco sono numerosi, tra cui la necessità generale di digitalizzazione del settore contabile. Diamo un’occhiata ad alcuni di questi fattori di automazione dei processi contabili.

 

#1. La crescente sofisticazione del software RPA

 

Uno dei motivi principali per cui le aziende automatizzano i debiti è che la tecnologia ha raggiunto un elevato livello di sofisticazione e di facilità d’uso. I bot automatici esistono da molto tempo. Tuttavia, il loro utilizzo per l’automazione delle fatture passive e per scopi simili richiedeva competenze di codifica e una notevole quantità di manutenzione.

Gli strumenti RPA, come ZAPTEST, fondono insieme diverse tecnologie, come le interfacce drag-and-drop e gli strumenti di riconoscimento ottico dei caratteri (OCR). Grazie a queste caratteristiche, i team contabili possono superare i limiti tradizionali della RPA, come il processo decisionale e l’incapacità di utilizzare dati non strutturati.

In breve, uno dei motivi per cui oggi si assiste a una maggiore automazione dei processi di contabilità è che la proposta di valore della RPA è molto forte.

 

#2. Integrazione basata sul cloud

 

I server cloud sono stati un altro grande cambiamento tecnologico dell’ultimo decennio. La migrazione dai server on-premises al cloud significava che il software era disponibile da postazioni remote. Questi cambiamenti hanno rappresentato un’epoca d’oro per il software di automazione della contabilità, con diversi strumenti di contabilità SaaS che aiutano le aziende a collegare fonti di dati, cellulari e persino strumenti ERP per ottenere una visione in tempo reale e sempre aggiornata dell’azienda.

Man mano che i team adottavano software in grado di automatizzare molte delle attività più banali, come l’automazione delle fatture AP, sviluppavano la voglia di liberarsi dai lavori ripetitivi. La flessibilità, la facilità d’uso, la scalabilità e l’apertura all’integrazione di questi strumenti hanno favorito la spinta verso la RPA.

 

#3. L’ascesa dell’intelligenza artificiale

 

L’aumento delle capacità e della disponibilità di strumenti di intelligenza artificiale è una buona notizia per le aziende che vogliono automatizzare i debiti e altre attività contabili. La RPA facilita già l’automazione efficiente e accurata dei processi, ma quando viene integrata con strumenti di IA cognitiva, come l’Intelligent Document Processing o l’IA generativa, la portata della tecnologia cresce rapidamente.

L’era precedente degli strumenti RPA consentiva ai team di automatizzare processi manuali ripetitivi e ad alto volume. L’era attuale consentirà un processo decisionale basato sul ML, una gestione sofisticata dei dati, un instradamento intelligente delle fatture e flussi di lavoro e di assegnazione dei compiti profondamente integrati.

 

#4. Gestione della catena di approvvigionamento

 

Dalla COVID-19 all’inflazione dilagante, fino alle crisi del Canale di Suez e dell’energia, negli ultimi anni le catene di approvvigionamento sono state raramente fuori dalle cronache. La gestione delle catene di fornitura e la promozione di solide relazioni con i fornitori sono un tema in crescita.

L’automazione della contabilità fornitori significa che le aziende possono inserire i fornitori, elaborare le fatture e inviare i pagamenti in modo rapido e preciso. Grazie agli sconti sui pagamenti anticipati e alla creazione di rapporti più stretti, la RPA può effettivamente ripagarsi da sola.

 

Vantaggi dell’automazione AP

Uso dell'rpa nella contabilità

La RPA contabile offre alle aziende e ai reparti finanziari una vasta gamma di vantaggi. Ecco alcuni dei motivi più convincenti per cui la RPA è un punto fermo nel mondo della contabilità.

 

#1. Precisione

L’automazione delle fatture AP è nota per i suoi elevati livelli di precisione. Se eseguiti manualmente, i pagamenti delle fatture possono essere duplicati, pagati in eccesso o in difetto e persino dimenticati o inviati al conto sbagliato. Anche se queste situazioni non sono necessariamente molto comuni, quando si verificano portano a problemi che possono danneggiare le relazioni con i fornitori.

 

#2. Efficienza

L’automazione dell’elaborazione delle fatture riguarda la produttività e l’efficienza. I pagamenti manuali richiedono molto tempo e un’intensa attività di inserimento dati, verifica delle informazioni e approvazione. Gli strumenti di RPA per la contabilità consentono ai team di esternalizzare queste attività ripetitive a una forza lavoro digitale e di liberare ore di lavoro. Il risultato netto è che i lavoratori umani possono lavorare sulle strategie e costruire relazioni con i clienti o dedicarsi ad altre attività importanti.

 

#3. Velocità

Il tempo medio di elaborazione delle fatture è un parametro essenziale per qualsiasi reparto contabile. Secondo il rapporto Ardent Partners State of ePayables del 2022, il tempo medio di elaborazione delle fatture negli Stati Uniti era di quasi 11 giorni. Le conseguenze dei lunghi tempi di elaborazione possono essere problemi di liquidità per i fornitori e persino un’erosione della fiducia.

La contabilità robotizzata consente ai team di acquisire le fatture, estrarre i dati e automatizzare i flussi di lavoro di approvazione. Le solide relazioni con i fornitori sono essenziali e la rapidità dei pagamenti delle fatture è un aspetto che ogni azienda apprezza.

 

#4. Costi inferiori

Le penali per i ritardi di pagamento aggiungono al vostro bilancio costi inutili che possono ostacolare la vostra redditività. Inoltre, l’elaborazione manuale dei documenti contabili comporta costi di manodopera. Quando automatizzate i processi di pagamento, potete assicurarvi di pagare in modo completo e puntuale, risparmiando sul personale. Se avete bisogno di tagliare i costi, questo è un buon punto di partenza.

 

#5. Conformità normativa

Mantenere la contabilità conforme è un lavoro impegnativo. I pagamenti dei fornitori sono soggetti a normative e requisiti di rendicontazione relativi a tasse e transazioni. Tenere un registro di questi processi è essenziale per le verifiche, i rapporti e la visione d’insieme dell’azienda. Gli strumenti RPA assicurano il regolare funzionamento delle vostre finanze e la cosa migliore è che avrete sempre una registrazione di ogni transazione.

 

#6. Approfondimenti basati sui dati

Il processo RPA produce dati che possono essere inseriti negli strumenti di business intelligence o di analisi. L’analisi di queste informazioni può creare visibilità sulle operazioni di AP e mettere in evidenza i modelli di spesa, i dati dei fornitori e le eventuali inefficienze. La comprensione di questi dati aiuta i team ad adeguare le strategie, a fare previsioni e a prendere decisioni basate sui dati. Con la democratizzazione degli strumenti di ML negli ultimi anni, anche le PMI hanno accesso a potenti informazioni che possono ottimizzare le loro attività.

 

#7. Scalabilità

Le aziende stagionali non sono le uniche a subire gli alti e bassi degli affari. Nuove opportunità, condizioni macroeconomiche e cambiamenti nella domanda dei consumatori possono causare un aumento o una diminuzione degli acquisti. Se i carichi di lavoro aumentano, è necessario investire più ore di lavoro nel processo AP; se diminuiscono, si paga per il personale AP inattivo. La RPA offre una scalabilità al processo AP che cresce o si riduce con voi e vi garantisce una risposta costante alle esigenze aziendali.

 

#8. Ridurre le frodi

L’ Association of Certified Fraud Examiners (ACFE) 2022 Global Fraud Study suggerisce che un’azienda media perde oltre 150.000 dollari all’anno a causa di frodi nella contabilità fornitori. In effetti, è subito dopo l’appropriazione indebita di beni in termini di crimini AP. L’automazione RPA può ridurre queste spese implementando i controlli ed eliminando l’uomo dall’equazione.

 

#9. Aumentare la soddisfazione sul lavoro

Secondo un’indagine condotta nel 2022 dall’Institute of Finance and Management (IOFM), solo un professionista su tre è molto soddisfatto della propria posizione. Inoltre, secondo questo studio, la presenza della RPA contabile è un importante fattore predittivo della soddisfazione lavorativa dei professionisti della contabilità. La riduzione delle attività manuali consente al personale di svolgere compiti che si collegano in modo significativo agli obiettivi aziendali e contribuiscono a migliorare la soddisfazione sul lavoro.

 

IS YOUR COMPANY IN NEED OF

ENTERPRISE LEVEL

TASK-AGNOSTIC SOFTWARE AUTOMATION?

#10. Migliori relazioni con i fornitori

Nel documento di ricerca The impact of relationship management on manufacturer resilience in emergencies (Yang, 2022), gli autori notano che durante il COVID-19, le relazioni forti tra acquirenti e venditori hanno portato a catene di approvvigionamento più resistenti. I vantaggi di relazioni forti con i fornitori vanno oltre la soddisfazione dei venditori e possono influire sulla solidità delle operazioni aziendali.

 

Casi d’uso del processo robotico

Automazione nella contabilità

Casi d'uso della Robotic Process Automation nel settore assicurativo e contabile

Il software RPA ha diversi casi d’uso potenti nel settore della contabilità fornitori. Ecco alcune delle attività che potete automatizzare per ridurre i costi e aumentare la produttività.

 

Elaborazione delle fatture

L’automazione delle fatture è uno dei casi d’uso più interessanti della RPA nel reparto AP. I team possono implementare l’automazione nell’intero ciclo di vita dell’elaborazione delle fatture, estraendo i dati dalle fatture (sia cartacee che digitali), confrontandole con gli ordini di acquisto, richiedendo l’approvazione e autorizzando i pagamenti.

 

Inserimento dati

I sistemi AP richiedono una notevole quantità di immissione di dati. Un processo manuale è laborioso e soggetto a errori umani. La RPA automatizza l’inserimento dei dati in questi sistemi e, grazie all’Intelligent Document Processing (IDP), questa tecnologia di automazione è in grado di leggere fatture non strutturate, ricevute e una varietà di altri documenti.

 

Gestione dei fornitori

Una buona gestione dei fornitori contribuisce al buon funzionamento delle catene di fornitura e a prodotti migliori. Tuttavia, è necessario un notevole lavoro manuale per far funzionare le cose senza intoppi. L’RPA può aiutare ad automatizzare l’onboarding, la comunicazione, la manutenzione e i pagamenti.

 

Detrazioni per i fornitori

Le detrazioni dei fornitori sono parte integrante della catena di fornitura. Consegne tardive, errori di fatturazione, violazioni contrattuali, problemi di qualità dei prodotti e inadempienze degli SLA sono solo alcune delle situazioni che possono portare a trattenute sui pagamenti. Gli strumenti RPA possono automatizzare la comunicazione di questi problemi e l’elaborazione delle detrazioni, garantendo che le perdite aziendali siano ridotte al minimo e visibili.

 

Gestione delle spese

Le note spese dei dipendenti aiutano a tenere traccia delle spese di viaggio, di vitto e di altre spese legate al lavoro. Gli strumenti RPA possono leggere e analizzare le ricevute, caricarle nei sistemi aziendali e persino verificare e approvare le spese in base alla politica aziendale. Inoltre, è possibile utilizzare l’RPA per rimborsare i dipendenti automatizzando le transazioni.

 

Generazione di rapporti

Gli strumenti RPA sono in grado di generare report sulle prestazioni delle PA. Con l’aggiunta di strumenti di business intelligence o di ML, i team possono eseguire analisi altamente sofisticate sulle PA e migliorare e ottimizzare i processi.

 

Conformità

L’RPA contribuisce ai controlli interni e alla conformità normativa gestendo le applicazioni e le licenze dei fornitori e monitorando le approvazioni e i pagamenti delle fatture. Questi dati sono essenziali per il reporting finanziario generale o in caso di revisione contabile.

 

Rilevamento delle frodi

La RPA è in grado di monitorare e analizzare i dati AP e di identificare incongruenze e anomalie che suggeriscono una frode. Se abbinati al ML, i team possono ottenere informazioni approfondite sui fornitori e assicurarsi che tutto sia in regola. Inoltre, gli strumenti RPA possono inviare avvisi in tempo reale per garantire indagini e risoluzioni rapide.

 

Controllo del prezzo

Se da un lato l’RPA può automatizzare le fatture da pagare, dall’altro i team possono utilizzare la tecnologia per verificare i prezzi rispetto ad altri fornitori, per assicurarsi di ottenere il giusto valore. La tecnologia di screen scraping può monitorare i siti web a intervalli prestabiliti e fornire dati cruciali che consentono di risparmiare sulle spese.

Inserimento

Come abbiamo detto sopra, la RPA aiuta nell’onboarding dei fornitori. Tuttavia, può anche supportare l’onboarding dei dipendenti all’interno del reparto AP. Questo processo comprende l’invio di documentazione e materiale formativo, link a contenuti della piattaforma di adozione digitale (DAP) o link a processi aziendali.

 

Casi di studio sulla RPA per la contabilità

Casi di studio sulla RPA per la contabilità fornitori (AP)

La RPA offre numerosi casi d’uso, tra cui l’automazione dei conti correnti e dei debiti. Tuttavia, per capire come l’automazione della contabilità fornitori abbia un impatto su un’azienda, è necessario analizzare alcuni casi di studio. Ecco tre dei migliori.

 

Caso d’uso dell’automazione AP #1

 

Un’azienda di servizi professionali e BPO con sede nel Regno Unito e con un fatturato annuo superiore a 2,5 miliardi di dollari aveva un processo purchase-to-pay altamente inefficiente. L’inserimento dei dati è stato eseguito manualmente da circa 40 membri del personale in tutto il Paese. Gli errori erano frequenti e il processo era faticosamente lento, con cicli di approvazione prolungati e frequenti richieste da parte dei fornitori.

Il costo per ogni fattura elaborata era di circa 8 sterline e, a causa della dipendenza dalle fatture cartacee, l’azienda si era guadagnata un’indesiderata reputazione di ritardi nei pagamenti. L’azienda ha implementato una soluzione di Enterprise Resource Planning (ERP) e ha cercato di automatizzare il processo di pagamento dei conti.

L’azienda ha centralizzato i dati di elaborazione dei pagamenti e ha implementato una soluzione di riconoscimento ottico dei caratteri (OCR) per leggere le fatture cartacee e convertire le informazioni in dati. Da lì, gli strumenti RPA potrebbero ordinare, classificare e inoltrare le fatture per l’approvazione.

L’impatto è stato significativo. L’elaborazione delle fatture è stata ridotta del 75%, fino a 2 sterline per fattura. Il personale di back-office è stato dimezzato e trasferito fuori sede, con un risparmio di 1 milione di sterline all’anno e la possibilità di elaborare oltre 400.000 fatture all’anno.

 

Caso d’uso dell’automazione AP #2

 

Una nota azienda di beni di consumo riceveva ogni anno circa 10.000 fatture da 400 clienti globali. Ogni cliente utilizzava un proprio formato di fattura, il che significava che l’elaborazione di ogni fattura richiedeva molto tempo ed era soggetta a errori umani. L’azienda voleva snellire questo processo per risparmiare tempo e denaro e migliorare le relazioni con i fornitori.

Hanno scelto un’azienda di automazione AP che offre un mix di tecnologie BPM, RPA e AI per aiutarli in questo compito. Il piano prevedeva un processo AP end-to-end in grado di gestire queste fatture diverse e di standardizzare i dati, consentendo pagamenti rapidi, approvazioni e controllo dei fornitori.

L’OCR è stato implementato per leggere le fatture, mentre l’RPA è stato utilizzato per verificare i dati rispetto alle regole aziendali e inviarli al sistema ERP per la convalida. Inoltre, i bot RPA sono stati utilizzati per costruire dashboard ricchi di dati per rilevare le eccezioni di PO e fatture e fornire notifiche in tempo reale.

I risultati sono stati spettacolari, con una riduzione del 90% dell’impegno e dei tempi di esecuzione dei processi, oltre a un risparmio sui costi del 50%.

 

Caso d’uso dell’automazione AP #3

 

Un importante produttore multinazionale elaborava ogni anno oltre 80.000 fatture di fornitori. Con più schermate e sistemi, l’inserimento manuale dei dati richiedeva molto tempo, era complesso e soggetto a errori.

L’azienda ha cercato un’azienda di automazione della contabilità fornitori con funzionalità RPA in grado di automatizzare il processo. Tuttavia, c’erano alcune complessità da superare. Per cominciare, tutte le fatture dovevano essere confrontate con la soluzione ERP dell’azienda. La convalida delle fatture doveva essere effettuata con tre sistemi diversi e le informazioni venivano estratte manualmente.

L’organizzazione ha realizzato una soluzione RPA per convalidare le fatture in base a ID univoci. Entrambi hanno scaricato le fatture, ne hanno convalidato i dettagli e le hanno aggiornate su un’applicazione web basata su cloud. Il tempo di elaborazione delle fatture è stato ridotto del 50%, mentre l’accuratezza delle transazioni è salita a un perfetto 100%.

 

Le sfide della contabilità fornitori

Implementazione dell’automazione

sfide di test di carico e RPA

Sebbene i vantaggi dell’automazione della contabilità fornitori siano ormai chiari, ci sono anche alcune sfide che i team devono affrontare per sbloccare la potenza della RPA all’interno della contabilità fornitori. Ecco alcune aree da tenere d’occhio.

#1. Costi

 

L’implementazione di una soluzione RPA per la contabilità fornitori comporta alcuni costi. Le aziende di tutto il mondo cercano di ridurre i costi operativi per rimanere competitive in un contesto finanziario difficile, e i bilanci sono sotto pressione.

Il ritorno sull’investimento (ROI) è un elemento cruciale per convincere la C-Suite a investire in soluzioni RPA per la contabilità. Tuttavia, come si può vedere dai nostri casi di studio in questo articolo, l’implementazione di una soluzione di automazione dei debiti o dei crediti può ripagarsi rapidamente.

Per le aziende che non hanno le competenze interne per implementare un software RPA e sono preoccupate per i costi di formazione, ZAPTEST Enterprise viene fornito con un esperto ZAP dedicato che può assistere nella progettazione e nell’implementazione della vostra automazione AP e aiutare il personale contabile ad aggiornarsi.

 

#2. Integrazione dei dati

 

I reparti di contabilità utilizzano un’ampia gamma di software. Alcuni dispongono di strumenti ERP all’avanguardia, mentre altri languono con software legacy. I sistemi possono essere altamente incompatibili a causa dei diversi standard, formati e strutture dei dati. Garantire che questi strumenti possano comunicare tra loro può essere complesso e richiedere un elevato livello di personalizzazione.

Fortunatamente, gli strumenti RPA sono più che all’altezza del compito grazie a IDP, OCR, screen scraping e altre tecnologie.

 

#3. Sicurezza dei dati

 

La sicurezza è un’altra considerazione importante, perché l’elaborazione AP tratta informazioni finanziarie. Le frodi, le violazioni dei dati e gli accessi non autorizzati sono di primaria importanza e qualsiasi sistema deve essere progettato con misure di salvaguardia. Inoltre, il GDPR e le normative KYC e AML implicano che la conservazione dei dati dei clienti e la garanzia della legittimità dei fornitori sono altri aspetti da tenere in considerazione.

IS YOUR COMPANY IN NEED OF

ENTERPRISE LEVEL

TASK-AGNOSTIC SOFTWARE AUTOMATION?

 

#4. Gestione del cambiamento

 

Il passaggio dall’elaborazione manuale dei documenti di identità ai sistemi automatizzati richiede uno sconvolgimento e un notevole ripensamento dei flussi di lavoro. Inoltre, può anche comportare il licenziamento di ruoli specifici o di persone all’interno dell’azienda.

Una gestione del cambiamento di successo implica trasparenza e una comunicazione chiara non solo di come funzionerà la nuova tecnologia, ma anche dei vantaggi che ne deriveranno. Inoltre, la riqualificazione o l’aggiornamento dei dipendenti può contribuire a superare le tensioni sul software.

 

#5. Resistenza del venditore

 

Non solo i dipendenti possono rimanere bloccati nelle loro abitudini. L’implementazione di un sistema AP automatizzato può anche creare disagi ai fornitori che esitano a modificare il loro processo di presentazione delle fatture. La cosa migliore da fare in questo caso è spiegare in che modo un’elaborazione più rapida delle fatture andrà a vantaggio diretto del fornitore, offrendo anche un supporto o una formazione al suo personale in modo che possa salire a bordo. Con gli strumenti RPA basati sul cloud ormai comuni, la creazione di un portale a cui i fornitori possono accedere non è mai stata così facile.

 

Tendenze della RPA per la contabilità

Tendenze e dimensioni del mercato degli rpa

Gli strumenti RPA per la gestione automatizzata dei crediti e dei debiti stanno migliorando in risposta alle nuove esigenze e alle innovazioni tecnologiche. Esploriamo alcune delle principali tendenze per l’automazione delle PA dal 2024.

 

1. Più AI

 

L’intelligenza artificiale e il ML sono stati la grande storia del 2023. Questi strumenti, se utilizzati per integrare i sistemi RPA, possono aiutare nell’elaborazione delle fatture, nel rilevamento delle frodi e persino nella gestione delle eccezioni. Forse la parte più interessante è l’uso di strumenti di intelligenza artificiale cognitiva che possono imparare dai dati e persino prendere decisioni ottimali sulla base di dati storici.

I progressi nella gestione delle eccezioni AP sono particolarmente impressionanti. Sebbene i bot RPA siano in grado di gestire la maggior parte delle attività se integrati con l’intelligenza artificiale, questi processi possono adattarsi alle fatture con dati mancanti o incompleti, gestire le fatture contestate o segnalare i pagamenti che richiedono un intervento manuale.

 

2. L’inserimento dei fornitori

 

L’onboarding dei fornitori è diventato più complesso negli ultimi anni. In parte, ciò ha a che fare con la riduzione del rischio, ma altri fattori includono l’aumento dell’uso dei sistemi ERP e una tendenza più ampia alla digitalizzazione. Gli strumenti RPA contribuiscono all’onboarding automatizzando il processo, rendendolo più rapido e semplice per tutte le parti. Una grande tendenza del 2023 è stata quella di eliminare i colli di bottiglia della catena di fornitura, e un onboarding più semplice è una parte importante di questo obiettivo.

 

3. Programmi di pagamento anticipato

 

Tutti cercano di ridurre i costi in questo momento. Sebbene gli strumenti RPA aiutino questo processo in diversi modi, alcuni dei migliori risparmi nell’automazione AP derivano dalla possibilità di sfruttare appieno i programmi di pagamento anticipato. La RPA consente ai team AP di accelerare la convalida, l’approvazione e l’emissione delle fatture, migliorando il flusso di cassa dei fornitori e riducendo di qualche punto percentuale le spese. Per le aziende con molti fornitori, i risparmi possono essere significativi.

 

4. Sicurezza dei dati

 

La sicurezza dei dati è raramente fuori dalle notizie, e il 2023 non è stato da meno. L’archiviazione e la trasmissione di dati finanziari sensibili è una preoccupazione che ogni azienda deve prendere in seria considerazione. Eventuali perdite possono rivelarsi catastrofiche per la reputazione e portare a multe salate. Gli strumenti RPA offrono molti vantaggi in termini di cybersecurity, tra cui il controllo dell’accesso ai dati AP e la sicurezza tramite crittografia o API.

 

5. RPA gestita

 

I servizi RPA gestiti per l’automazione dei debiti e dei crediti stanno emergendo rapidamente. I fattori in gioco sono diversi, tra cui l’accesso limitato alle competenze RPA all’interno dell’azienda e i vantaggi del software RPAaaS, che rende la pianificazione, l’implementazione e la manutenzione del software RPA per le PA più rapida ed economica.

Inoltre, i servizi RPA gestiti per i debiti contabili prevedono un costo mensile o annuale prevedibile, che si adatta a molti team.

 

Il futuro dell’automazione degli AP

futuro della rpa

Grazie alla RPA con funzionalità AI, l’automazione degli AP sembra già piuttosto futuristica. Tuttavia, la tecnologia non si fermerà qui. Ecco alcuni spunti di riflessione sull’automazione delle PA con l’avanzare del decennio.

 

1. Iperautomazione

Il software di automazione in ogni settore sta portando all’iperautomazione. Con strumenti RPA e AI di qualità sufficiente, interi team contabili potrebbero essere automatizzati, portando a pagamenti fulminei supportati da analisi predittive.

 

2. Software di contabilità personalizzato

L’intelligenza artificiale generativa, gli strumenti no-code e i copiloti di codifica rappresentano il futuro dell’automazione del software AP. Anche se ci sarà ancora spazio per i software standard, i team contabili saranno in grado di costruire strumenti personalizzati per automatizzare le loro attività quotidiane.

Le applicazioni saranno in grado di soddisfare anche i casi d’uso, i flussi di lavoro e le culture aziendali più marginali, portando a strumenti personalizzati capaci di una produttività impressionante. Gli strumenti RPA come ZAPTEST abbinano l’automazione al software di automazione dei test, consentendo ai team di costruire strumenti personalizzati di alta qualità, robusti e sicuri.

 

3. Pagamenti incorporati

Il software AP con pagamenti incorporati sarà uno degli sviluppi software più interessanti del futuro. Invece di inviare le transazioni ai processori di pagamento, i team contabili (o i bot) attiveranno il pagamento elettronico istantaneo dall’interno dell’app, al di là dei confini e delle zone finanziarie.

 

4. Analisi di livello successivo

Man mano che la digitalizzazione del processo di automazione delle AP continua a produrre dati, gli strumenti di analisi troveranno modelli sottostanti a queste informazioni e produrranno approfondimenti sui flussi di cassa, sui modelli di spesa e sui fornitori. Questi progressi rivoluzioneranno la PA e porteranno a una riduzione dei rischi e a una maggiore ottimizzazione.

 

Riflessioni finali

L’RPA per la contabilità sta diventando essenziale per i team che vogliono beneficiare di ottime relazioni con i fornitori e di catene di fornitura fluide. Con tanti processi manuali e ripetitivi da meccanizzare, la RPA assistita dall’intelligenza artificiale può contribuire a creare soluzioni scalabili, flessibili e semplificate per i reparti contabili di ogni tipo.

L’automazione dei debiti è una soluzione elegante per i team che desiderano automatizzare i debiti, risparmiare denaro, diventare più efficienti e ottenere grandi informazioni sulle proprie prestazioni finanziarie. Se si aggiungono il rilevamento delle frodi e l’assistenza per la conformità alle normative, è facile capire perché la RPA sta conquistando il settore della contabilità.

 

Download post as PDF

Alex Zap Chernyak

Alex Zap Chernyak

Founder and CEO of ZAPTEST, with 20 years of experience in Software Automation for Testing + RPA processes, and application development. Read Alex Zap Chernyak's full executive profile on Forbes.

Get PDF-file of this post